Caricamento...

 

 

[Lookdown]
Viaggio Stenopeico

Il lavoro è composto da dittici di fotografie realizzate con apparecchi pinhole, accostando vecchie fotografie dei lavori “Nelle oasi del Vuoto”, dove la libertà di movimento diviene maggiormente visibile, adesso, in questo tempo di costrizione, a nuove fotografie realizzate in questi giorni di lookdown a casa, sempre inseguendo le oasi del vuoto.

Mario Beltrambini (Santarcangelo di R. 1953) si occupa di fotografia dal 1980. Si ispira inizialmente al genere surreale, oggi si muove in ambito concettuale predilige la fotografia stenopeica utilizzando fotocamere autocostruite operando con materiali Polaroid sperimentando nuove tecniche e modalità operative. Nel 1989 è tra i fondatori dell’Ass. Cultura e Immagine di Savignano s/R nel quale ricopre incarichi di responsabilità. Nel 2008 riceve l’onorificenza BFI dalla FIAF. Nel 2010 è tra gli ideatori e promotori del Manifesto della Slow Photo. Nel 2011 il Comune di Savignano gli conferisce la Cittadinanza Onoraria per il lavoro svolto in ambito fotografico. E’ fra gli organizzatori del SI FEST e SI FEST OFF.
Ha esposto in numerose mostre personali e collettive, pubblicazioni:

La Persistenza della luce a cura di Denis Curti Com. di Ravenna 2018

Nelle oasi del vuoto a cura di Massimo Sordi Pazzini, 2014

AA.VV. Itinerari fotografici Artisti e luoghi della creatività/2, 2008

AA.VV. Immagini del gusto a cura di C. Pastrone e Roberto Rossi FIAF, 2005

AA.VV. Un ponte tra ieri e domani a cura di P. Sobrero e G. Pazzaglia, 2002.